29 settembre 2009

16 commenti

Nasce fcontacts: intervista ad Amsis

the fcontacts group iconRisale a qualche giorno fa la nascita di fcontacts, un blog dedicato ai fotografi Flickr e agli amanti della fotografia, realizzato dal mio carissimo amico Amsis.

L'About del blog recita:

fcontacts è un blog dedicato agli utenti Flickr. In ogni post viene intervistato un nuovo utente al quale vengono proposte delle domande allo scopo di approfondire i diversi modi di affrontare il mondo della fotografia. Verranno esaminate le tecniche fotografiche usate, i programmi utilizzati per la post-produzione e verranno condivisi con i lettori i piccoli trucchi che ogni fotografo impara sul campo.

Ho chiesto ad Amsis se voleva essere lui a rispondere a qualche domanda, invertendo le parti, ed ha accettato con piacere (ci mancherebbe altro)!

Vediamo insieme le sue emozioni e le sue aspettative per questo nuovo blog.

Iole Come nasce l'idea di aprire questo blog?
Spesso, guardando le foto su Flickr, ci si chiede come siano riusciti a fare certi capolavori, come si è organizzato il fotografo prima dello scatto, perché ha usato un obiettivo piuttosto che un altro, quali accorgimenti ha avuto in post-produzione e spesso queste domande restano senza risposta. L'idea del blog nasce quindi dalla curiosità, dal volerne saperne un po' di più proponendo queste domande direttamente agli autori. Ovviamente alla base di tutto c'è il talento e la fantasia, ma conoscere certe tecnicità è comunque molto utile, anche per confrontarsi con un modo diverso di gestire le situazioni.
Poi mi piacerebbe che intorno al blog si creasse una sorta di community dove scambiarsi opinioni ma la strada sarà lunga e tutto dipenderà dal successo che riscuoterà.


Iole Il blog ha pochi giorni di vita, come è andata la partenza e cosa ti aspetti per il prossimo futuro?
L'idea del blog che fa interviste a fotografi non è certo originale! In lingua inglese ce ne sono moltissimi anche se sono più concentrati nel fare interviste a fotografi affermati. Questi blog vanno molto bene. Qualcuno, a pochi mesi dalla partenza, ha già collezionato migliaia di lettori fissi (tramite feed) quindi c'è la possibilità che le cose vadano bene. In questo momento poi c'è molto interesse intorno al mondo della fotografia digitale e credo che gli argomenti che cerco di trattare possano essere interessanti sia per chi inizia ad approcciarsi a questo mondo, sia per utenti più navigati che comunque possono prendere qualche spunto dalle interviste... d'altronde in fotografia, come in ogni altro campo, non si finisce mai di imparare.
In ogni caso il giorno del debutto è andato benissimo: Vincenzo, che è stato il primo intervistato, ha avuto 427 visualizzazioni delle sue foto poi, nei giorni seguenti, 114 e 75.
Il blog ha collezionato 559 accessi unici. Niente male secondo me.


Iole Come immagini si evolverà il blog? Sarà concentrato sulle interviste a Flickr fotografi o si occuperà anche di far conoscere ai meno esperti, ad esempio, caratteristiche e funzionalità di Flickr?
Nulla è escluso! Stiamo ancora ad un livello embrionale. Valuterò di volta in volta la possibilità di inserire post più mirati al mondo Flickr o dedicati all'approfondimento di qualche particolare tecnica fotografica o di post-produzione lasciando sempre la parola a persone esperte che mostrano qualità nei loro lavori.
Spero anche di poter creare un'ezine dal blog, quindi di spostare, prima o poi, i singoli post, su una rivista virtuale da sfogliare in Flash o in formato PDF.


Iole Come avvengono le interviste ai fotografi?
Per ora cerco di seguire uno schema semplice che vorrei mantenere allo scopo di non disorientare chi legge, di abituare il lettore ad una determinata sequenza.
E' importante, secondo me, far emergere inizialmente la personalità del fotografo ed il suo background. Poi qualche domanda più dettagliata su una fotografia che mi ha catturato più delle altre. Naturalmente spazio libero per le sue considerazioni, e qualche informazione per vedere quali sono gli utenti Flickr che lui stesso segue con più interesse.


Iole Chi sarà il prossimo fotografo intervistato?
Basta aspettare giovedì quando sarà pubblicata la nuova intervista :)
Al momento sto aspettando le risposte di alcuni amici poi, dopo aver creato una base di partenza, inizierò a proporre l'intervista anche a fotografi che non conosco personalmente. Se qualcuno fosse interessato ad essere intervistato può lasciare la sua "candidatura" sul blog nell'apposito post.


Iole Quando nasce la tua passione per la fotografia?
Questa domanda la conosco ^_^
Probabilmente il giorno del matrimonio di un amico di famiglia. A quel tempo, tanti anni fa, eravamo fra i pochi a possedere una videocamera (HITACHI VM-550S, qualche foto qui











) e lo sposo mi chiese di filmare l'evento. Armato di videocamera accompagnai così il fotografo ufficiale e l'esperienza mi è molto piaciuta. Dopo qualche tempo acquistai la mia prima reflex, una Yashica... parliamo di 20 anni fa.


Iole Alcune tue foto sono state in Explore e una sulla forntpage di Flickr. Cosa si prova nel vedere le proprie foto tra le più interessanti di Flickr?
Di certo è una bella soddisfazione anche perchè trovo che l'algoritmo di Flickr funziona benone: spesso lo foto che appaiono nelle prime pagine di Explore sono davvero molto belle e considerando che ce ne finiscono solo 500 su chissà quante migliaia di foto caricate in giorno, non è poco.


Iole Su Flickr hai creato tempo fa il gruppo "Schiaffi & Carezze" in cui ciascun utente può esprimere il proprio giudizio, sia positivo che negativo, sulle foto presenti. Per te quanto sono importanti i giudizi degli altri?
Purtroppo quel gruppo non è andato molto bene! Flickr per questo genere di cose funziona malissimo. Tutti tendono più a vedere il contatore delle visite aumentare ed i commenti spesso si riducono a pochi aggettivi positivi che servono poco a crescere (e trovo che non siano neanche molto gratificanti buttati lì così). Mi piacerebbe che ognuno, rispetto al proprio senso estetico e alle proprie conoscenze, offrisse dei pareri più articolati sulle foto allo scopo di poter fare tesoro sia delle critiche che dei consensi.


Iole Quando sarai tu ad intervistarmi per fcontacts?
Aspetta, vado a vedere il tuo photostram... [dopo poco] Iole, ti intervisto fra una decina d'anni... Sei libera?
Iole Vedremo!


28 settembre 2009

20 commenti

Come modificare il template con Firebug

Spesso ricevo delle email con richieste d'aiuto per modifiche più o meno semplici da apportare al template, come ad esempio:

  • modificare il font o il colore del titolo del post
  • eliminare il bordo delle immagini
  • modificare lo style delle voci della sidebar
  • aggiungere un'immagine di sfondo al post
  • "allargare" o "stringere" una colonna
  • modificare la data del post

Con Firebug, un add-on per Firefox, è possibile capire facilmente quale parte del template modificare; vediamo come.

Innanzitutto dovete installare Firefox, poi l'add-on Firebug e aprire il vostro blog con questo browser.

In basso a destra nella finestra di Firefox vedrete un'icona con un insetto. Cliccando sull'icona, la finestra del browser viene visualizzata in questo modo:



cioè nella parte inferiore della finestra è possibile vedere ed analizzare l'html della pagina.

Per modificare un elemento (il titolo del post, la data, il link dei commenti, ecc) occorre cliccare sull'icona con la freccetta azzurra



e posizionarsi con il mouse sull'elemento da modificare. Man mano che vi muovete sulla pagina vedrete i singoli elementi rappresentati con un rettangolo dal bordo azzurro.
Ad esempio, se nel mio template voglio modificare il carattere della data, clicco sull'icona e mi posiziono sulla data:



In basso vedrò evidenziata la porzione di codice html relativa alla parte del template contenuta nel rettangolo azzurro:



Quindi se il codice html è <strong class="giorno">28</strong>, per qualsiasi modifica devo cercare la classe giorno nel css del template e modificare il font, il colore, la dimensione, l'immagine di sfondo, ecc.

Se invece voglio modificare il link dei commenti, procedo allo stesso modo. Clicco sull'icona e mi posiziono con il mouse sulla parte che intendo modificare:


Visualizzo così questo html:



In questo caso, qualunque siano le modifiche che voglio apportare devo trovare nel template la classe comment-link.

24 settembre 2009

34 commenti

Il primo incontro... non si scorda mai!

Dopo mesi e mesi di email, commenti sui nostri blog, chat e telefonate su skype, lo scorso weekend ho conosciuto di persona Ale e Solidea.

Difficile descrivere l'emozione che ho provato nell'aspettare l'arrivo del treno di Ale e poi insieme a lei l'arrivo di Solidea.

Il nome del loro blog è "a spasso con Solidea e Ale"... e per tre giorni sono stata letteralmente a spasso con loro per le vie della capitale... una bellissima esperienza che spero presto ripeteremo.

Durante le nostre passeggiate per Roma, tra una chiacchierata e l'altra a proposito di blog e html, ci siamo conosciute meglio e grazie a loro ho conosciuto meglio anche Roma, città in cui vivo per lavoro da tre anni ma che conosco veramente poco come turista.
Lo ammetto pubblicamente, non sono stata una buona cicerona, ma io confidavo nella presenza di Jajo.

Di foto le due fotografe ne hanno scattate veramente tante...
di seguito ne pubblico solo alcune.

Noi tre a S. Pietro





Purtroppo al nostro incontro non ha potuto partecipare Solema per impegni personali... ma come mi aveva scritto in un commento qualche post fa, mi ha mandato con Solidea un pensierino per ringraziarmi...
Pensierino secondo lei, per me è un pensierone, eccolo:


Grazie Solema, è tutto squisito!
E poi la biscottiera è bellissima e molto utile.

Scrivere post personali è molto più difficile per me che scrivere post tecnici, ma vi posso assicurare che è stata una bellissima esperienza.
Beh che dire??? Ragazze, a quando il prossimo incontro???

Mi piacerebbe conoscere anche Solema e Daniela & Diocleziano, che ho sentito in questi giorni al telefono, Jajo e tutti voi lettori che seguite il mio blog.
Si accettano proposte e suggerimenti per il prossimo incontro!

15 settembre 2009

30 commenti

Come risolvere il problema della data "undefined" in alcuni template

Spesso ricevo delle email con richieste d'aiuto per eliminare la data "undefined" in alcuni template. L'ultima, in ordine di tempo, mi è arrivata ieri sera da Edo in cui mi scriveva:

sto modificando il codice di un template nuovo per il mio blog; il problema è che dove dovrebbe comparire la data e il mese del post, esce la scritta "undefined".

Il problema si risolve facilmente cambiando alcune impostazioni.

Vediamo prima però perché si verifica questo problema. In alcuni template, la data e l'ora di pubblicazione del post sono visualizzati in un formato diverso da quello di default di Blogger.
Nel mio template ad esempio la data di pubblicazione è visualizzata in alto a sinistra nel post nell'icona a forma di calendario. Ciò è reso possibile da una funzione javascript che converte la data di Blogger nel formato che visualizzate.

Ecco alcuni esempi di trasformazione:


Ciascun template ha una funzione javascript che si occupa della trasformazione che si aspetta un formato di data; il formato però varia da template a template.
Quindi se al posto della data compare la scritta "undefined" significa che il formato che avete impostato non è quello che la funzione si aspetta. Occorre quindi andare in Blogger - Impostazioni - Formattazione e selezionare dal menu a tendina di Formato intestazione data o Formato ora un formato diverso da quello selezionato; salvando le impostazioni se la scritta "undefined" non scompare significa che il formato non è quello che la funzione si aspetta.





Chi ha un po' di dimestichezza con il codice javascript, può capire il formato che deve selezionare dando un'occhiata alla funzione che fa la trasformazione.
Chi invece di javascript non ci capisce molto, e in alcuni casi non ci si sforza nemmeno di capirlo, allora il consiglio che vi posso dare e di provare tutti i formati disponibili fino a far scomparire la scritta "undefined"... se dopo tutti i tentativi la scritta compare ancora, allora contattatemi.

10 settembre 2009

102 commenti

Menu "orizzontale" per il blog

menu orizzontaleDurante le ferie ho ricevuto un'email da Francesca in cui mi chiedeva:

vorrei mettere un menu orizzontale sotto il titolo del blog con i link: home, chi sono, ricette, eventi, ...
magari che apra una tendina per esempio nelle ricette dia l'opzione di scegliere primi, secondi, dolci, ...

Tempo fa Francesca mi aveva chiesto di realizzarle uno script per consentire ai suoi lettori la stampa delle sue ricette; per questo avevo creato un blog di prova sul quale ho testato lo script. Sempre sullo stesso blog ora trovate il menu in funzione!

Vediamo passo passo come realizzarlo.
Licenza Creative Commons This blog by Iole is licensed under a Attribution-NonCommercial-NoDerivs 3.0 Unported License.
Copyright © 2008- iolecal.blogspot.it|Design by Iole|Privacy Policy